lifting facciale

Lifting Facciale

Chirurgia Estetica

LIFTING FACCIALE

Il Lifting facciale è l’intervento di chirurgia estetica che permette di ringiovanire il viso donando nuova freschezza e luminosità. Il suo nome deriva dal verbo inglese “to lift” che in italiano si traduce con “sollevare”. Il lifting facciale consiste nell’eliminazione della cute in eccesso e nel sollevamento dei tessuti cutanei e sottocutanei. In alcuni casi, ove necessario, si completa l’intervento con un riposizionamento delle componenti muscolari del viso e del collo.  Il lifting facciale può essere associato ad altre tecniche di ringiovanimento quali la blefaroplastica e il lipofilling delle guance (autotrapianto di tessuto adiposo). I pazienti interessati al lifting sono soprattutto le donne fra i 45 e 70 anni, ma negli ultimi anni si sta assistendo a un incremento della richiesta anche da parte degli uomini.

Il lifting facciale è richiesto da chi ha

  • Numerose rughe e segni di cedimento
  • Invecchiamento precoce del volto dovuto a cause congenite
  • Invecchiamento precoce del volto dovuto a repentini dimagrimenti
  • Perdita del profilo della mandibola da prolasso dei tessuti sovrastanti
  • Comparsa di rughe o bande platismatiche nel collo

Nella visita preoperatoria per il lifting facciale il Dottor Manola valuterà insieme al paziente quelle che sono le aspettative e i desideri, illustrerà il risultato che si potrà ottenere chiarendo quali sono i reali miglioramenti che si avranno con il lifting.  Prima dell’intervento di lifting il paziente dovrà eseguire gli esami di routine e nei 10 giorni precedenti avrà il divieto assoluto di assumere qualsiasi farmaco anticoagulante (vitamina C in quantità eccessiva aspirina, anticoncezionali, aspirina ecc). Altro divieto assoluto per il mese precedente e il mese successivo al lifting è il fumo.

L’intervento di lifting facciale viene eseguito sotto anestesia generale e richiede il ricovero di una notte. L’intervento prevede delle incisioni lungo il cuoio capelluto, davanti e dietro l’orecchio che permettono di scollare tessuto cutaneo e sottocutaneo delle guance e del collo per poi proseguire con la trazione verso l’alto consentendo l’eliminazione del tessuto in eccesso. Il lifting può essere definito:

  • Lifting della fronte
  • Lifting del sopracciglio
  • Lifting del volto
  • Lifting del collo

Difficile stabilire la durata dell’intervento che varia da caso a caso e da eventuali interventi annessi come la blefaroplastica, il lipofilling etc. Il paziente, una volta terminato l’intervento di lifting, sarà dimesso con una fasciatura compressiva che verrà tolta 7 giorni dopo. Il risultato del lifting non è definitivo e ha una durata che va dai 5 ai 7 anni.

Il decorso postoperatorio del lifting è rapido e indolore, caratterizzato per i primi 10-15 giorni da lievi ematomi ed edemi. Si consiglia di riposare per 24-48 ore e di riprendere la vita sociale dopo circa 2–3 settimane.

Richiedi ulteriori informazioni o
Prenota una visita

Accetto la normativa sulla Privacy Policy.

Chirurgia Estetica Uomo

Medicina Estetica Uomo

Chirurgia Estetica Donna

Medicina Estetica Donna

10 ottobre 2016

Lifting Facciale