mastoplastica additiva

Mastoplastica additiva

Chirurgia Estetica

MASTOPLASTICA ADDITIVA

Il seno troppo piccolo, rilassato o svuotato (ad esempio dopo l’allattamento) in alcuni casi rappresenta per la donna un problema non solo estetico ma anche emotivo, la grandezza e la forma del seno incidono sulla sicurezza in sé stesse, sul sentirsi a proprio agio, sul sentirsi femminili. La mastoplastica additiva è l’intervento di chirurgia estetica che serve ad aumentare e a ridare al seno la forma desiderata. La Mastoplastica è uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesto dalle donne.

Il desiderio di chi si sottopone alla mastoplastica additiva è quello di avere un seno perfetto e dall’aspetto assolutamente naturale. L’evoluzione delle protesi e dei materiali con cui vengono oggi realizzate garantiscono una forma e una consistenza molto più naturali rispetto al passato, ma fondamentale è la sensibilità e la bravura del chirurgo che caso per caso dovrà studiare la situazione per offrire una soluzione personalizzata, proprio per questo il Dottor Manola prima di procedere con l’intervento di mastoplastica additiva incontra le sue pazienti più volte.

Visita preoperatoria

Nella visita preoperatoria il Dottor Manola prima effettuerà un’accurata anamnesi generale, poi studierà le caratteristiche anatomiche del seno, della corporatura e del tipo dei tessuti cutanei e soprattutto valuterà le motivazioni e le aspettative della sua paziente. In seguito il Dottor Manola stabilirà la metodologia più adatta per intervenire e ottenere un effetto naturale, ci sono infatti diverse tecniche di incisione e di posizionamento della protesi. Il Dottor Manola per gli interventi di mastoplastica additiva utilizza solo ed esclusivamente le migliori protesi che esistono sul mercato con garanzia illimitata nel tempo e con certificazione CE (Comunità Europea) e FDA (organo di controllo degli Stati Uniti). La scelta del tipo di protesi verrà effettuata in base all’aumento desiderato, alla qualità della cute (tonicità, presenza di smagliature o meno alle aspettative della paziente,), allo spessore del tessuto sottocutaneo, alle caratteristiche del seno e ai desideri estetici della paziente.

Prima dell’intervento verranno scelte le protesi:

  • Protesi Rotonda ha una forma simmetrica con una base di appoggio sul torace rotonda e un aspetto cupoliforme. Le protesi rotonde variano per volume, diametro e proiezione (bassa, media alto profilo). La loro forma, una volta impiantate, dipenderà della forza di gravità cui sono sottoposte e dai tessuti circostanti
  • Protesi Anatomica è asimmetrica con una base ovalare di diverse larghezze e altezze e una forma predefinita, a goccia, e risente meno della forza di gravità e della pressione dei tessuti.

L’intervento di mastoplastica additiva

L’intervento di mastoplastica additiva avviene in anestesia locale accompagnata da sedazione profonda in regime di day surgery, quindi non necessita di ricovero ospedaliero notturno, e la fase chirurgica dura all’incirca 60 minuti.

La mastoplastica additiva prevede più tecniche:

  • Mastoplastica sottoghiandolare
  • Mastoplastica sottomuscolare
  • Mastoplasticadual plane” (tecnica mista)
  • Mastoplastica additiva rigenerativa

La via di accesso per posizionare le protesi può essere:

  • sottomuscolare
  • periareolare
  • ascellare (poco usato)

e verrà deciso dal Dottor Manola in base alle esigenze e alle caratteristiche anatomiche insieme alla paziente.

Decorso postoperatorio

Il decorso postoperatorio della mastoplastica additiva: la zona del seno potrebbe risultare leggermente gonfia e la paziente potrebbe avvertire una sensazione di intorpidimento. Vengono prescritti appositamente antidolorifici e antibiotici. Precauzioni: per una settimana la zona non deve essere bagnata per non compromettere le suture, almeno per le prime due settimane è vietato sollevare pesi e fare sforzi con le braccia. Consigli: massaggiare il seno per ottenere più velocemente un aspetto naturale

La Mastoplastica additiva dual plane è la tecnica più innovativa per l’aumento del seno. La protesi tonda o anatomica viene scelta durante la visita preliminare con il Dottor Manola. Le protesi utilizzate sono in poliuretano, le uniche garantite a vita per incapsulamento rottura e rotazione. Il posizionamento della protesi è metà sotto il muscolo pettorale e metà sotto la ghiandola mammaria questo garantisce alla paziente un risultato naturale ed evita che la protesi si senta al tatto.

Richiedi ulteriori informazioni o
Prenota una visita

Accetto la normativa sulla Privacy Policy.

Chirurgia Estetica Uomo

Medicina Estetica Uomo

Chirurgia Estetica Donna

Medicina Estetica Donna

10 ottobre 2016

Mastoplastica additiva

24 gennaio 2017

Mastoplastica additiva rigenerativa

4 marzo 2017

Mastoplastica

11 febbraio 2018

Sostituzione Protesi – Mastoplastica Additiva secondaria