Ringiovanimento: Ultherapy e Change Your Skin

Gossip news: l’incubo delle dive internazionali, il caso Carla Bruni e Melania Trump
8 febbraio 2018
Chirurgia mastoplastica additiva, tutto quello che c’è da sapere
8 febbraio 2018

Ringiovanimento: Ultherapy e Change Your Skin

L’innovativo trattamento Ultherapy è l’unico lifting riconosciuto dalla FDA, severo ente di controllo statunitense (Food and Drug Administration) che prevede l’utilizzo di ultrasuoni microfocalizzati che agiscono in profondità e in maniera mirata contrastando la lassità cutanea alla sua origine,già dalla prima seduta.

Ultherapy è l’unico trattamento che permette di individuare con estrema precisione lo strato di pelle su cui si dovrà andare ad agire: il sistema Ultherapy®, sfrutta la tecnologia DeepSEE® che assicura un elevato livello di sicurezza per il paziente. Le prove della sua efficacia e soprattutto della sua estrema sicurezza sono documentate da circa 90 studi clinici e pubblicazioni scientifiche sottoposte a dettagliati e scrupolosi controlli di qualità.

Prima di eseguire il trattamento ULTHERAPY®, il Dottor Manola esamina approfonditamente lo stato d’invecchiamento della cute attraverso un dettagliato esame pianificando, assieme al paziente, il protocollo più adatto che dovrà tenere conto della situazione di partenza della cute e dei risultati che il paziente stesso intende raggiungere attraverso la terapia.

A questo punto sarà possibile individuare la profondità e l’intensità del trattamento a ultrasuoni da applicare. Il protocollo prevede una sola seduta di trattamento della durata variabile tra trenta e novanta minuti, durante la quale il medico esaminerà con una sonda ecografica le zone cutanee e le tratterà con gli ultrasuoni in maniera precisa e mirata.

Come Funziona – Lifting non chirurgico

Il trattamento di lifting non chirurgico agisce su cute, sottocute e muscolo e si basa essenzialmente su stimoli a ultrasuoni microfocalizzati che generano calore mirato sulle zone interessate dalla lassità: una volta raggiunto il punto cutaneo sui cui agire, gli ultrasuoni si tramutano in calore arrivando a raggiungere la temperatura adatta a stimolare la rigenerazione del collagene, il cui compito sarà quello di donare nuovamente elasticità e compattezza alla pelle.

Il riscaldamento provocato dagli ultrasuoni genera una stimolazione e contrazione del collagene che rassoda e rimodella i tessuti cutanei selezionati preventivamente dal medico: questo particolare processo permette di raggiungere risultati estetici estremamente naturali.

In cosa di differenzia  Ultherapy

Alla base della stimolazione del collagene che caratterizza l’Ultherapy c’è la capacità degli ultrasuoni di raggiungere la temperatura ideale per indurre una rigenerazione profonda dei tessuti. Anche altre tecnologie come la radiofrequenza, gli infrarossi e i laser sfruttano il calore, ma non sono in grado di raggiungere la stessa temperatura e la stessa profondità degli ultrasuoni microfocalizzati.

I primi risultati di Ultherapy sono visibili già dopo la seduta di trattamento ma il processo di rigenerazione delle proteine del collagene necessita di almeno 2-3 mesi per una reale ed effettiva stabilizzazione. 

Il trattamento Ultherapy è consigliabile a qualsiasi soggetto, a prescindere dall’età e dal fototipo del paziente. Rappresenta una valida alternativa all’intervento chirurgico per tutti coloro che presentano delle lassità cutanee lievi o che non sono disposti a sottoporsi a trattamenti chirurgici invasivi. Inoltre sarà possibile sottoporre la zona cutanea trattata, sia all’esposizione del sole che al make-up. Ultherapy può essere effettuato anche come mantenimento dopo il lifting chirurgico, nel caso in cui il paziente intenda stimolare la neocollogenesi dopo l’intervento e prolungarne i risultati. In seguito alla seduta di trattamento, potranno essere riscontrati leggeri arrossamenti o rigonfiamenti in prossimità delle zone cutanee trattate, che spariranno nell’arco di circa due o tre giorni.

Come accade per qualsiasi procedura medica, anche il trattamento di lifting chirurgico può comportare degli effetti collaterali che possono consistere in lievi scottature e temporanei lividi che spariscono entro pochi giorni. Ultherapy è sconsigliato per pazienti che presentano lesioni cutanee e gravi forme di acne.

Zone da trattare: Viso Collo e Décolleté

Una sola seduta di trattamento: Il trattamento Ultherapy si svolge in ambulatorio e dura dai 30 ai 90 minuti.

Tempi di ripresa: immediata

Ultherapy è stata progettata per rigenerare e rinforzare i tessuti dall’interno; si tratta di un processo graduale nel tempo per la creazione di nuovo collagene. I risultati variano da paziente a paziente.

Successivi trattamenti di ritocco a distanza di circa 2 anni possono aiutare a compensare il naturale processo di invecchiamento cutaneo.

CHANGE YOUR SKIN

Change your skin è un trattamento non chirurgico che ha l’obiettivo di rendere la più liscia e compatta eliminando eventuali imperfezioni come cicatrici d’acne, ispessimenti cutanei e riducendo le piccole rughe superficiali del viso.

Il trattamento prevede l’utilizzo del laser Resurfacing CO2, la biorivitalizzazione con acido ialuronico e il PRP.

Nel programma change your skin è fondamentale avere un approccio a 360 gradi della cute, per questo prima del trattamento viene effettuata un’accurata analisi della pelle procedendo successivamente con un programma polifunzionale che andrà ad agire negli strati più profondi ottenendo così un risultato ottimale globale.

Prima di tutto si agisce sul primo strato della pelle, l’epidermide, attraverso l’utilizzo dell’innovativo laser Resufacing CO2, che permette l’esfoliazione della cute tramite un lieve pilling fisico. Successivamente andranno trattati gli strati più profondi, il derma papillare e il derma reticolare con biorivitalizzazione di acido ialuronico e PRP, che permette una vera e propria rigenerazione tessutale accelerata. Questi due prodotti vengono iniettati tramite infiltrazione, e permettono una rigenerazione tessutale e una riattivazione della produzione del collagene.

Il trattamento ha una durata di quindici minuti e deve essere ripetuto ogni trenta giorni per tre volte.

Il Dottor Mirko Manola, classe 1979, laureato nel 2005 in Medicina e Chirurgia con abilitazione alla professione presso l’Università degli Studi di Catania, nel 2006 si iscrive all’albo provinciale dei medici chirurghi di Catania, specializzandosi successivamente nel 2010 in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica.

Apre il suo primo studio a Catania nel 2008 dove opera tutt’ora mensilmente dividendosi inoltre tra gli studi di Roma e Milano.

Nel 2012 inizia a collaborare con colleghi chirurghi su Milano, decidendo successivamente di trasferirsi definitivamente, inaugurando a Dicembre 2016 il suo studio privato Dott. Mirko Manola Plastic surgery, nel cuore di Brera.

Il suo percorso professionale, che lo ha portato a diventare un noto chirurgo plastico, inizia sin da giovane quando, grazie al padre anche lui Medico, ha avuto modo di conoscere e frequentare l’ambiente che nel corso degli anni sarebbe diventato il suo mondo. La passione per la chirurgia, la predisposizione per la cura dell’immagine, la ricerca della precisione e la cura per i dettagli erano già innati. Nel momento in cui visitò un reparto di chirurgia plastica a Catania rimase affascinato a tal punto, da scegliere con entusiasmo il percorso che oggi lo ha reso uno stimato ed affermato chirurgo plastico in Italia.

All’occorrenza si divide mensilmente tra Roma e Catania, mentre nella sede centrale di Milano, collabora con la clinica privata DAY CLINIC, e la casa di cura privata COLUMBUS dove effettua gli interventi di Chirurgia Estetica.